Segui

Perché i risultati variano da una misurazione ad un’altra?

La pressione sanguigna umana non è un parametro costante. Per ragioni fisiologiche del tutto normali, la pressione sanguigna può variare fino a 30 mmHg in un breve periodo. È quindi possibile che si verifichi una variazione della pressione tra due misurazioni. In effetti, è estremamente difficile eseguire misurazioni consecutive nelle stesse condizioni. Questo tipo di test, in genere, fornisce risultati diversi a causa dell'instabilità delle condizioni fisiologiche e di fattori secondari (discussione, rumore, movimenti, ecc.). Questo è il motivo per cui la media di diversi risultati, misurati in diversi giorni alla stessa ora e in condizioni simili, è considerata la pressione sanguigna reale. Se, ad esempio, si esegue il test della pressione sanguigna un'ora dopo la cena per tre giorni consecutivi, non si riscontrano differenze significative. La media di questi risultati rispecchia più fedelmente la pressione sanguigna.

Per limitare queste variazioni il più possibile, assicurarsi di seguire le precauzioni per l'uso.

 

 


il suo problema persiste? un'altra domanda? Invia una richiesta